Raccordo adesivo nel test Norico

"La nostra conclusione con Lancillotto è chiara: non solo va alla grande da mesi, ma anche i Goodsmiths reggono molto bene. Sabbia, cemento, fango, neve alta - nessun problema! 😎"

Oggi vorrei darti un altro rapporto sull'esperienza. Vale a dire tramite il raccordo adesivo Goodsmith. Il candidato al test: il nostro Lancillotto norico - chi altro 😉

In primo luogo, una breve spiegazione del motivo per cui Lancillotto ha bisogno di protezione per gli zoccoli. In realtà sono un convinto sostenitore dei piedi nudi. Ma non tutti i cavalli possono camminare comodamente a piedi nudi in ogni situazione; le possibili cause sono numerose e vanno ovviamente affrontate per garantire una vita sana e felice del cavallo. Ma a volte ci vuole solo molto tempo prima che le modifiche abbiano effetto (ad es. ottimizzazione del feed) e talvolta la causa non può essere eliminata del tutto.

Goodsmith, Klebebeschlag, Noriker, Huf
Grundplatte, Lasche, Klebelasche, Huf, Hufeisen

Quest'ultimo è il caso di Lanzelot: ha una grave artrosi in tutte le articolazioni degli arti inferiori, cioè nell'articolazione della bara, della corona e del nodello. Anche le cartilagini degli zoccoli sono completamente ossificate. Ciò significa: quasi tutte le strutture di smorzamento dello zoccolo sono paralizzate o solo parzialmente funzionanti.

Perché il risultato è comunque: poiché lo zoccolo ha solo una limitata funzione ammortizzante e una ridotta mobilità, la crescita dello zoccolo è rallentata da un lato (a causa dell'insufficiente circolazione sanguigna) e dall'altro tutta la forza di ogni passo è passato attraverso le articolazioni non sospese. Il risultato: Lanzelot cammina visibilmente sensibile al dolore senza protezione dello zoccolo. E ovviamente non lo vogliamo in nessuna circostanza!

Dopo l'attaccamento, abbiamo sempre giorni di ansia: reggerà tutto? Come se la cava? Devi sapere: Lancillotto mette alla prova la sua protezione degli zoccoli. Non lo cavalchiamo più a causa dell'artrosi, ma vive in una stalla aperta con un paddock in collina, il che significa: molto movimento in salita e in discesa, con un peso Norico di circa 800 kg in cima. Non tutti i raccordi adesivi possono resistere a questo!

Inoltre, solleva solo pigramente i piedi, il che si manifesta in due schemi di movimento speciali: in primo luogo, al nostro peso massimo piace particolarmente affondare la punta del piede nel terreno e in secondo luogo, si gira stando in piedi. si gira Quando percorre la curva, non alza entrambi i piedi, ma si ferma con la gamba interna e la ruota a terra. Entrambi i movimenti provocano forze piuttosto elevate sui collari a linguetta, che quindi in passato è stato spesso il punto debole dei raccordi incollati. E cosa dice Goodsmith a riguardo?

Conclusione: dura!

La nostra conclusione con Lancillotto è chiara: non solo se la cava alla grande da mesi, ma anche i Buoni fabbri reggono molto bene. Sabbia, cemento, fango, neve alta: nessun problema! 😎 La prima scarpa adesiva Goodsmith è rimasta sullo zoccolo per 8 settimane prima di rimuoverla. Solo 2 cinghie si sono allentate durante questo periodo, il che non è stato un problema per la durata del "montaggio". Tuttavia, l'intervallo stesso è troppo lungo per Lancillotto, ovvero lo abbiamo rimosso dopo 6 settimane per gli intervalli successivi. Anche qui non c'erano segni di stanchezza.Nella stagione del fango, le singole linguette si sono staccate, ma il raccordo adesivo ha resistito perfettamente fino a quando non l'ho tolto, senza che io dovessi incollare nuovamente le linguette. Cosa chiedere di più?!

Il rapporto è apparso per la prima volta su www.mein-leben-ist-ein-ponyhof.at

.

Hinterlassen Sie einen Kommentar

Bitte beachten Sie, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


Vielleicht auch interessant?

Alle anzeigen
cancro dello zoccolo
mughetto nei cavalli